Login    Iscriviti

Diversi PC in contemporanea che non si avviano

Assistenza, guide e news per l'hardware del tuo pc
  • Autore
    Messaggio

Diversi PC in contemporanea che non si avviano

Messaggio da leggereda marcellino247 » martedì 4 giugno 2019, 16:01

Buongiorno,
su alcuni dei computer dell'ufficio ci si è presentato un problema abbastanza strano, però devo iniziare a raccontare bene cosa è successo, così da mettere tutte le carte in tavola.
I pc sono Lenovo s50-30, all-in-one, tutti uguali, con windows 10 pro.
Alcuni giorni fa uno dei pc ha cominciato a non accendersi più, dava l'errore

>>Cheking Media Presence.....
>>Media Present.....
>>Start PXE over IPv4

Più o meno, sto andando a memoria, comunque l'errore che dà quando non trova il sistema operativo su nessun disco.
Abbiamo provato a mettergli sopra un'immagine, ma non ha funzionato, stesso errore. Alla fine abbiamo reinstallato il sistema operativo con le opzioni offerte da Windows ed è andato.

Poi, ieri, il problema si è ripresentato su altri tre PC dell'ufficio, contemporaneamente. Ce ne sono altri uguali che per ora non sembrano affetti.
Ho provato a inserire una chiavetta usb avviabile con Ubuntu, ed ecco la prima stranezza: invece di avviarsi ubuntu si avvia windows. Se tolgo la chiavetta Windows continua a funzionare, ma se riavvio senza la chiavetta torna l'errore. Abbiamo provato più di una volta su tutti e tre i PC. La chiavetta funziona normalmente su altri computer.
Abbiamo provato a verificare l'ordine di avvio nel BIOS. Un po' a caso abbiamo provato a spostare su e giù i dischi, abbiamo notato che se mettiamo al primo posto USB KEY, al secondo USB HDD e al terzo SATA1 i computer hanno funzionato regolarmente per un po', siamo riusciti a fare diversi riavvi, ma stamattina su uno dei due il problema si è ripresentato. Continua ad avviarsi solo se mettiamo dentro una chiavetta.

Nel frattempo si è ripresentato il problema su quello che l'aveva avuto per primo, su cui avevo già reinstallato il sistema operativo. In quello non abbiamo cambiato l'ordine di avvio dal BIOS, abbiamo solo provato ad avviarlo con inserita una chiavetta usb a caso, non una avviabile, si è avviato, poi abbiamo tolto la chiavetta e fatto un po' di riavvi, per ora sembra funzionare regolarmente

Su uno degli ultimi tre pc affetti il problema è diventato ancora più intricato: in pratica ora il sistema non vede più l'hard disk. Se vado nel BIOS la voce SATA1 è vuota. Se provo ad installare nuovamente Windows dice che non c'è nessun disco in cui installarlo.
Se provo a mettere l'hard disk come hard disk secondario in un altro PC viene regolarmente visto come hard disk secondario e dentro ci sono tutti i dati che dovrebbero esserci.
Ho provato anche a mettere l'hard disk come hard disk principale di un PC identico a quello da cui l'ho tolto. Il pc si avvia, l'ho riavviato quattro volte, ma ogni volta ci mette 5-10 minuti.
Ho provato anche a scambiare gli hard disk, cioè mettere l'hard disk del computer che funziona sul pc che non funzionava: stessa cosa si accende ma ogni volta ci mette un mucchio di tempo.

Capite che sono un po' nervoso... :-D
marcellino247
 
Messaggi: 6
Iscritto il: lunedì 9 luglio 2018, 8:48
Sistema Operativo: windows 10
Preassemblato:

Re: Diversi PC in contemporanea che non si avviano

Messaggio da leggereda marcellino247 » mercoledì 5 giugno 2019, 11:20

Ho provato a resettare il bios su uno dei PC.
Accedendo al bios e dando F9, che dovrebbe servire per portare il BIOS ai dati di default, non succede niente.
Ho provato ad accedere alla scheda madre, non sono riuscito a individurare il ponticello per fare manualmente il reset del BIOS, quindi ho tolto la batteria a tampone, ho tenuto premuto il tasto di accensione per mezzo minuto, aspettato qualche minuto e rimesso la batteria a tampone. Ho acceso il PC e, miracolo, si è acceso, ma dopo qualche minuto si è di nuovo inchiodato con schermata blu (errore CRITICAL_PROCESS_DIED) e al riavvio ha ridato lo stesso problema.
NEl frattempo il problema ha pensato bene di presentarsi anche su un altro PC, stamattina, così ora siamo a cinque.
marcellino247
 
Messaggi: 6
Iscritto il: lunedì 9 luglio 2018, 8:48
Sistema Operativo: windows 10
Preassemblato:

Re: Diversi PC in contemporanea che non si avviano

Messaggio da leggereda marcellino247 » giovedì 6 giugno 2019, 16:02

Ormai mi rispondo praticamente da solo... :-D
Comunque aggiorno in caso debba servire a qualcun altro.

Il problema sembra essere che i computer ogni tanto vedono l'hard disk, ogni tanto no.
Quando non lo vedono non si può fare niente. Anche entrando nel BIOS a controllare l'ordine di startup, la voce SATA1 è vuota. Niente modalità provvisoria, si può far partire il PC con una chiavetta di ripristino di windows ma non si può montare un'immagine o reinstallare il sistema operativo, dice che non c'è un disco su cui farlo.
Quando lo vedono i computer si avviano regolarmente, ma dopo un tempo variabile vanno in crash con la schermata blu, che indica un errore che può essere CRITICAL_PROCESS_DIED, WATCHDOG_VIOLATION, oppure fa riferimento al file C:\WINDOWS\System32\Logfiles\Srt\SrtTrail.txt, e magari qualcun altro che non ricordo, si riavvia in automatico e mostra l'errore che non trova il sistema operativo, quindi non vede di nuovo il disco.

Se io tolgo gli hard disk dai computer e li metto come hard disk secondari su altri PC vengono visti senza problemi.

Su alcuni siamo riusciti a montare un'immagine o a reinstallare il sistema operativo prima che il pc smettesse di vedere l'hard disk, ma poi ha smesso di vederlo lo stesso quindi anche la reinstallazione non è servita a niente.

Stranezza: i computer si avviano sempre regolarmente se li accendi con una chiavetta usb inserita. Una chiavetta qualsiasi. Se ci mettiamo una chiavetta avviabile di Ubuntu, invece di avviarsi Ubuntu si avvia Windows. Invece con le chiavette di ripristino o per la reinstallazione di windows si aprono i menu che dovrebbero aprirsi con quelle chiavette.

Alla fine abbiamo risolto così: quando i sistemi vedevano gli hard disk abbiamo lanciato subito gli aggiornamenti di windows. Abbiamo dovuto fare quest'operazione più di una volta perché i computer si piantavano prima di concludere, ma quando sono rimasti accesi abbastanza da completare l'aggiornamento non hanno più dato problemi, anche se prima di essere sicuro lascerei passare ancora qualche giorno.
Specifico che limitarsi a flaggare la casella per fargli scaricare subito gli aggiornamenti prima di iniziare l'installazione non è stato sufficiente. Bisogna installare e dopo fargli cercare gli aggiornamenti.
In un caso abbiamo dovuto reinstallare il sistema operativo prima di fare gli aggiornamenti, e l'abbiamo dovuto fare quattro volte prima che rimanesse attivo abbastanza da permetterci di completare il tutto.

Un computer era messo peggio degli altri. Il disco non veniva visto mai, nemmeno mettendogli dentro una chiavetta. Ho provato a formattare prima l'hard disk mettendolo come secondario in un altro pc, poi ho addirittura provato con un vecchio hard disk recuperato da un computer buttato via (ho dovuto convertilo in gpt). Niente.
Alla fine (dopo avergli rimesso il suo hard disk) gli ho cambiato la ram e, miracolo, si è avviato ed è rimasto acceso abbastanza tempo da permettermi di fargli gli aggiornamenti. Non credo che sia la ram comunque, secondo me si è avviato per caso.

Mi viene da dare la colpa a un aggiornamento dei driver di qualche componente hardware che ha fatto il casino, aggiustato poi da un successivo aggiornamento.
marcellino247
 
Messaggi: 6
Iscritto il: lunedì 9 luglio 2018, 8:48
Sistema Operativo: windows 10
Preassemblato:

Torna a Assistenza Hardware

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

cron
Torna all'indice