Login    Iscriviti
  • Autore
    Messaggio

Trasformare hdd interno in esterno 2.5"

Messaggio da leggereda johnnyferrari » lunedì 30 novembre 2015, 6:47

Salve a tutti,
Qualche mese fa ho dovuto sostituire l'hdd interno del mio pc, a causa di un problema. L'hdd ancora funziona, dato che mi ha dato fino all'ultimo giorno la possibilità di recuperare i file più importanti.
Adesso vorrei usarlo come hdd esterno (anche se molto probabilmente non durerà più di tanto), dato che non ho altri supporti di grandi dimensioni (l'hdd in questione è da 640gb) ed ogni volta mi tocca scaricare tutti i programmi dopo aver formattato. Ho dato un'occhiata su internet e ho letto qualcosa riguardo il box esterno.
Posso usare solo un cavo sata-usb, anzichè comprare tutto il box?
johnnyferrari
Pc-Intel
Pc-Intel
 
Messaggi: 250
Iscritto il: mercoledì 15 luglio 2015, 13:20
Preassemblato:

Re: Trasformare hdd interno in esterno 2.5"

Messaggio da leggereda davide » lunedì 30 novembre 2015, 11:00

se 2,5" se lo usi in casa puoi usare il cavo sata/ide >usb , se conti di usarlo anche in mobilità , allora ti conviene il box
se 3,5" sia che lo usi in casa o mobilità , ti conviene cmq il box
davide
 

Re: Trasformare hdd interno in esterno 2.5"

Messaggio da leggereda johnnyferrari » lunedì 30 novembre 2015, 14:05

Si tratta di un hdd interno di notebook (quindi se non sbaglio, è da 2.5") e comunque vorrei usarlo soltanto in casa (a mò di "pendrive" più grande su cui salvare più file), ecco perchè non vedevo la necessità del box.
Il cavo è questo? I due attacchi usb dipendono dal modello o hanno una loro funzione?
Immagine
E poi volevo chiedere un'altra cosa. In questo hdd, ho ancora tutto il sistema operativo e programmi; nel momento in cui lo collego tramite usb al pc, ha importanza che vi sia il s.o.? No, vero? Viene letto come una normalissima pendrive
johnnyferrari
Pc-Intel
Pc-Intel
 
Messaggi: 250
Iscritto il: mercoledì 15 luglio 2015, 13:20
Preassemblato:

Re: Trasformare hdd interno in esterno 2.5"

Messaggio da leggereda davide » lunedì 30 novembre 2015, 14:37

1)si , il cavo è giusto , la doppia usb serve per prendere l' alimentazione

2)non saprei, perchè cambia il modo di come il sistema vede l' hdd , siccome il windows era stato instalalto in modalità ahci sata , potrebbero esserci controindicazioni adesso che lo usi come periferirica di massa usb ,infatti una volta collegato, al 99% dei casi dovrebbe chiederti di inizializzare/formattare il disco, perdendo tutto ovviamente
in rete ci sono guide che ti spiegano come installare un SO su hdd esterno usb e renderlo bootable , ma non so quanto siano affidabile, perchè in genere non possibile fare il boot del sistema da usb , percui mi sembra strano
davide
 

Re: Trasformare hdd interno in esterno 2.5"

Messaggio da leggereda johnnyferrari » lunedì 30 novembre 2015, 15:02

1) Quindi devono essere collegate entrambe le usb contemporaneamente?
2) I file presenti nell'hdd non mi interessano sinceramente. Il mio scopo è quello di usare l'hdd come dispositivo di archiviazione (fin quando non muore) anzichè tenerlo conservato. In poche parole, posso anche perdere il so installato nell'hdd. In questo caso, come mi devono comportare? Collego l'hdd e formatto?
johnnyferrari
Pc-Intel
Pc-Intel
 
Messaggi: 250
Iscritto il: mercoledì 15 luglio 2015, 13:20
Preassemblato:

Re: Trasformare hdd interno in esterno 2.5"

Messaggio da leggereda davide » lunedì 30 novembre 2015, 15:12

1) una per volta , magari collega prima quello corto dell' alimentazione e poi quello lungo
2) devi attendere pazientemente il messaggio popup di windows e comportarti di conseguenza cioè formattando
se non vedi il messaggio , vai in esplora risorse e gestione disco, e vedi SE e COME viene rilevato
davide
 

Re: Trasformare hdd interno in esterno 2.5"

Messaggio da leggereda johnnyferrari » lunedì 30 novembre 2015, 15:24

1) Quindi per alimentare l'hdd servono tutti e due, vero? (ne collego prima uno, poi l'altro.. ma alla fine sono collegati entrambi)
2) Non avendo il cavo, non so come si comporterà il pc. Appena lo compro, provo e vediamo cosa fa. Ovviamente ti faccio sapere
johnnyferrari
Pc-Intel
Pc-Intel
 
Messaggi: 250
Iscritto il: mercoledì 15 luglio 2015, 13:20
Preassemblato:

Re: Trasformare hdd interno in esterno 2.5"

Messaggio da leggereda davide » lunedì 30 novembre 2015, 15:43

1) si, servono entrambi, prima uno e poi l' altro
2) ovvio, fai sapere...
davide
 

Re: Trasformare hdd interno in esterno 2.5"

Messaggio da leggereda johnnyferrari » martedì 1 dicembre 2015, 18:45

Davide, oggi ho provato a cercare il cavo sata usb e alcuni non sapevano dell'esistenza di questo cavo, altri invece mi hanno detto che non ne vendono e non ne ritirano. Mi stupisco sempre di più sinceramente.. Mah. Vendono solo il box (sui 25-30€.. forse è un pochino troppo rispetto ai prezzo su internet), ma a me non interessa dato che si tratta di collegare un hard disk, che sicuramente mi mollerà tra non molto. A questo punto, tanto vale aggiungere qualcosina in più ma almeno ho un hard disk esterno, nuovo e che può durarmi molto di più
Mi dispiace di averti fatto perdere tempo su questa questione.. Non credevo di avere problemi anche nel trovare un cavo
johnnyferrari
Pc-Intel
Pc-Intel
 
Messaggi: 250
Iscritto il: mercoledì 15 luglio 2015, 13:20
Preassemblato:

Re: Trasformare hdd interno in esterno 2.5"

Messaggio da leggereda davide » martedì 1 dicembre 2015, 21:08

allora, per i dischi esterni ti dò uno spunto http://www.atiscomputer.com/boutique/li ... g_fr&num=3

per il connettore sata usb , puoi anche prenderlo senza doppia usb di alimentazione, infatti mi son confuso, diciamo che la doppia usb (alimentazione) serve di piu per gli hdd da 2,5" a 7200rpm laddove cè bisogno di piu potenza

alcuni esempi di box esterni, adattatori sata usb, docking station , ecc...http://www.pcgen.it/listcat.asp?ID=36&ID2=131
davide
 

Prossimo

Torna a HDD

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Torna all'indice